Istruzioni anti-Grillo

images

Mi farete impazzire tutti: politici del Pd e dintorni, volenterosi attivisti anti Cinquestelle in rete, pedanti intellettualini in cerca della ragion pura. Da ieri state criticando la scelta di Grillo di transitare da Farage all’ALDE toccando tutti i tasti sbagliati (siete passati da antieuro a europeisti, dov’è finita la vostra coerenza, vi state specializzando in cambi di casacca, e in quanti militanti hanno votato, e adesso starete dalla parte del TTIP, e che dice Giggino Di Maio, ecco i post che scrivevate fino a qualche giorno fa, e via continuando).

E nessuno di voi dice l’unica cosa che può colpire al cuore l’elettore grillino medio: avete scelto ALDE per prendere più soldi. Avete trovato il modo per scippare denari alla collettività come (e più) degli altri. Siete diventati Casta. Siete SuperCasta. Chiuso. Fine. Solo questo dovreste dire. Senza pause, interruzioni o digressioni.

La domanda che mi faccio da ieri è perché siete così riluttanti ad usare questo semplice, brutale argomento contro Grillo. E la risposta che mi do è duplice: a) perché quando fate gli antigrillini siete un po’ troppo civilini, continuate a parlare di politica come in una riunione di redazione del Foglio. E questo è un problema: nella polemica con i populisti, per passare bisogna essere feroci, violenti, beceri; b) perché il tema soldi, casta, etc… prende facilmente una piega scivolosa, e il fango finisce per schizzare tutti, inevitabilmente. E questo è vero. Però delle due l’una. O dite agli elettori grillini la verità, rischiando di prendervi degli schizzi di ritorno. O fate finta di niente. Tanto a nessuno di loro interessa sapere che cos’è l’ALDE, nessuno conosce Farage e Verhofstadt, tantomeno quali sono le differenze tra un liberaldemocratico europeista e un euroscettico dell’Ukip. Con loro la polemica in punta di penna, che reclama coerenze, suppone disegni strategici e progetti politici, è totalmente inutile. Tempo buttato, fiato sprecato.

PS. Anche ora che è arrivato il rifiuto di ALDE di accogliere tra loro il M5S, il senso del post non cambia, anzi si rafforza…