Anzaldi, il migliore alleato di Floris e Giannini

anzaldi

Floris e Giannini battuti anche ieri sera da Rambo III. A difenderli resta ormai solo Michele Anzaldi, il quale sarà anche il padre putativo del migliore di tutti noi, Filippo Sensi, ma per fortuna non gli ha lasciato in eredità intempestività e grossolanità. Che senso ha sparare a pallettoni contro degli zombies? Serve solo a creare intorno a loro l’aureola del martirio, a dare la possibilità a Freccero di ulteriori, infuocate interviste, a mettere su qualche comitato a difesa della libertà di informazione… e a dare un po’ di visibilità al succitato. Anzaldi, te lo faccio io l’editto: stai zitto per un po’. Non sei tu a decidere chi va e chi resta in Rai. Intanto ci pensano i telespettatori con il telecomando. Poi ci penseranno i dirigenti dell’azienda. Tu stanne fuori. (E Filippo si liberi del complesso paterno e glielo dica a muso duro).