De Luca puo’ governare. E ora?

candidati_regionali_2010_de_luca

Giornalisti, commentatori, analisti, notisti politici, editorialisti, twittatori compulsivi, legulei della domenica, moralisti a tanto al chilo: per dirla pulita, avete fracassato i coglioni fino a stamattina. Tutte le prefiche dell’Italia inconsolabile dei disastri incombenti non aspettavano altro che l’esplosione della mina campana per decretare drammatici vuoti politici e irrisolvibili sfasci istituzionali.
E ora? Ora invece succede che De Luca farà la giunta più  o meno prima degli altri neopresidenti e  governerà. Succede che a ottobre la Corte dirà la sua sulla Severino, nel frattempo il Parlamento potrà rivedere la leggiaccia. Succede che Renzi, in una vicenda complessa, ha dimostrato di sapersi muovere con equilibrio e sapienza, senza invasioni di campo. Succede che la magistratura ha mostrato un segno di saggezza. Succede che la politica può riprendersi il posto che le spetta. Mentre non ci sarà  da parte di nessuno di voi, cari sunnominati, una sola parola, una riflessione serena e su quanto è accaduto, sul ruolo accidioso e deleterio  che avete svolto per mesi. Peggio per voi.